Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Xagena Salute

Elevata prevalenza di celiachia tra i soggetti con osteoporosi


E’ stato osservato un incremento della prevalenza di osteoporosi tra i pazienti affetti da celiachia.
Tuttavia, la prevalenza di celiachia tra la popolazione con e senza osteoporosi non è nota, e il beneficio che porterebbe lo screening per la celiachia nella popolazione osteoporotica resta motivo di controversia.

Ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis negli Usa hanno esaminato 840 individui, 266 con osteoporosi e 574 senza, sottoposti a screening sierologico per la celiachia presso la Washington University Bone Clinic.

I soggetti risultati positivi al test per l’anticorpo anti-transglutaminasi o anti-endomisio sono stati sottoposti a biopsia endoscopica intestinale allo scopo di confermare la diagnosi di celiachia.

I soggetti con celiachia comprovata da esame bioptico sono stati assegnati a ricevere un’alimentazione priva di glutine, e seguiti per valutare i miglioramenti della densità minerale ossea.

Il 4.5% ( n = 12 ) dei 266 soggetti con osteoporosi e l’1% ( n = 6 ) dei 574 senza osteoporosi sono risultati positivi allo screening sierologico per la celiachia.
Tutti i soggetti positivi al test sierologico tranne 2 sono stati sottoposti a biopsia intestinale.
Nove pazienti osteoporotici ed uno non osteoporotico hanno avuto risultati bioptici positivi.

La prevalenza di celiachia confermata da biopsia è stata del 3.4% tra la popolazione con osteoporosi e dello 0.2% tra quella senza osteoporosi.

Tutti i soggetti positivi alla biopsia per la celiachia sono risultati positivi anche alla ricerca degli anticorpi.
I livelli di anti-transglutaminasi sono risultati correlati alla gravità dell’osteoporosi, misurata mediante punteggio T, dimostrando che più grave è la celiachia più grave è l’osteoporosi.

Il trattamento dei pazienti celiaci con una dieta priva di glutine ha portato a marcati miglioramenti nel punteggio T.

I dati di questo studio hanno indicato che la prevalenza di celiachia tra i soggetti con osteoporosi è molto più elevata che non tra quelli non osteoporotici.
L’incidenza di celiachia nell’osteoporosi è sufficientemente alta da giustificare la raccomandazione di uno screening sierologico per la celiachia in tutti i pazienti con osteoporosi. ( Xagena2005 )

Stenson WF et al, Arch Int Med 2005; 165: 393-399

Endo2005 Gastro2005


Indietro