Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
Ematobase.it

Terapia anabolica dell’osteoporosi


I farmaci dotati di effetti anabolici rappresentano un importante avanzamento nella terapia dell’osteoporosi.

Poiché i farmaci anabolici ed i farmaci anti-riassorbimento hanno distinti meccanismi d’azione, non è da escludere una loro associazione.

Una prolungata esposizione al Paratormone ( ormone paratiroideo ; PTH ) può portare al raggiungimento di un plateau nella densità minerale ossea ( BMD ).
La terapia anti-riassorbimento durante o dopo terapia anabolica potrebbe prevenire questo processo di adattamento.

Tra tutti i farmaci anabolici, il Paratormone è il più promettente.

Un derivato del Paratormone è il Teriparatide.

Un nuovo approccio al trattamento dell’osteoporosi è rappresentato dai farmaci calciolitici per os, che antagonizzano il recettore del calcio sulle cellule paratiroidee, stimolando pertanto il rilascio endogeno di ormone paratiroideo.
Il primo farmaco calciolitico è l’NPS2143.

Studi preclinici hanno mostrato che l’aumento dei livelli di PTH raggiunto dopo somministrazione dei calciolitici è equivalente a all’iniezione di ormone paratiroideo. ( Xagena2003 )

Rubin MR, Bilezikian JP , Endocrinol Metab Clin North Ann 2003; 32:285-307


Endo2003 Farma2003


Indietro